Viviana Puggioni

Psicologa e Psicoterapeuta

Ascoltare e Comunicare le emozioni – l’importanza di migliorare la conoscenza di se stessi e degli altri.

Ascoltare e Comunicare le emozioni – l’importanza di migliorare la conoscenza di se stessi e degli altri.

Il 5 novembre parte il corso “Ascoltare e comunicare le emozioni”. Le iscrizioni sono aperte e i posti sono limitati, per informazioni potete contattarmi da qui o direttamente dal form di contatto del blog. L’obiettivo degli incontri è quello di riconoscere meglio le proprie emozioni, imparare a nominarle, ad osservare come funzionano, allo scopo di comprendere meglioLeggi di più a riguardoAscoltare e Comunicare le emozioni – l’importanza di migliorare la conoscenza di se stessi e degli altri.[…]

Perchè ripenso sempre al passato, anche se è trascorsa una vita? Perchè certe situazioni mi feriscono come quando ero bambino?

Perchè ripenso sempre al passato, anche se è trascorsa una vita? Perchè certe situazioni mi feriscono come quando ero bambino?

Quasi tutti possediamo, nella nostra storia personale, ricordi dolorosi a cui preferiamo non pensare, argomenti che tendiamo ad evitare, reazioni emotive forti a situazioni che non viviamo in prima persona, ma di cui ci sentiamo partecipi perché ci immedesimiamo e che ci riportano indietro, magari di vent’anni, nel giro di un secondo. A dire ilLeggi di più a riguardoPerchè ripenso sempre al passato, anche se è trascorsa una vita? Perchè certe situazioni mi feriscono come quando ero bambino?[…]

“A Taaavola”, ovvero sdrammatizzare per superare.

“A Taaavola”, ovvero sdrammatizzare per superare.

Le giornate di un genitore possono essere molto lunghe: talvolta capita che operazioni che molti danno per scontate e naturali, come  “mangiare”, “bere”, “dormire”, con un bambino vengano raggiunte al prezzo di un lungo e paziente lavoro di negoziazione. Capiterà di cucinare con cura e amore qualcosa che nostro figlio rifiuterà, come capiterà di buttareLeggi di più a riguardo“A Taaavola”, ovvero sdrammatizzare per superare.[…]

Si può essere offensivi con la gentilezza? La differenza sta negli occhi di chi guarda.

Si può essere offensivi con la gentilezza? La differenza sta negli occhi di chi guarda.

Excusatio non petita, accusatio manifesta Uno dei modi migliori per evidenziare contro ogni intenzione qualcosa che si vuole nascondere, è negarla. Nella nostra mente, per negare bisogna prima affermare e poi, per cosi dire, metterci una croce sopra. Se non vogliamo sembrare in un certo modo, bisogna non comportarsi in un certo modo, ma anche fareLeggi di più a riguardoSi può essere offensivi con la gentilezza? La differenza sta negli occhi di chi guarda.[…]

Perchè non trovo la persona giusta? (Il principe azzurro non esiste, esiste solo una necessità che si veste di qualcosa)

Perchè non trovo la persona giusta? (Il principe azzurro non esiste, esiste solo una necessità che si veste di qualcosa)

“Un’estate fa la storia di noi due era un po’ come una favola ma l’estate va e porta via con sè anche il meglio delle favole.“ Intrecciare dei legami affettivi stabili, siano essi di amore o di amicizia, è una delle prove più difficili nella vita e non c’è da stupirsi se questo argomento occupaLeggi di più a riguardoPerchè non trovo la persona giusta? (Il principe azzurro non esiste, esiste solo una necessità che si veste di qualcosa)[…]

“Nel Paese dei mostri selvaggi”: ovvero sull’amore, l’esplorazione di sè e la base sicura. O anche sulla metacognizione.

“Nel Paese dei mostri selvaggi”: ovvero sull’amore, l’esplorazione di sè e la base sicura. O anche sulla metacognizione.

Questo è il nostro libro dell’estate, mio figlio (che è tutt’altro che selvaggio) lo adora. Sono un’entusiasta e convinta volontaria di Nati per Leggere , posso dire, senza tema di essere smentita, di aver letto molti libri di letteratura per l’infanzia e di fondare la mia opinione su diversi termini di paragone. Nel Paese dei Mostri Selvaggi è sicuramenteLeggi di più a riguardo“Nel Paese dei mostri selvaggi”: ovvero sull’amore, l’esplorazione di sè e la base sicura. O anche sulla metacognizione.[…]

Se non voglio gli stranieri in Italia, sono una persona cattiva?

Se non voglio gli stranieri in Italia, sono una persona cattiva?

Giorni fa ho espresso sul mio profilo personale di facebook la mia opinione sui fatti della nave della nave Diciotti. Quel che penso io conta poco. Quello di cui parlerò in questo post è del fatto che la mia opinione ha ricevuto due commenti di segno diametralmente opposto, da due persone a cui sono molto affezionata.Leggi di più a riguardoSe non voglio gli stranieri in Italia, sono una persona cattiva?[…]

E’ giusto dire ai bambini che sono assolutamente speciali? Sulla differenza tra incoraggiare e fare pressione.

E’ giusto dire ai bambini che sono assolutamente speciali? Sulla differenza tra incoraggiare e fare pressione.

Tempo fa su Facebook lessi questo articolo, di cui condivido ogni parola. Tuttavia penso che nella vita tutti i giorni sia difficile capire in che modo possiamo mettere in pratica davvero ciò che c’è scritto in questa interessante lettura. Ma che cos’è il successo? Come la felicità e l’amore, il successo è uno di quei termini cheLeggi di più a riguardoE’ giusto dire ai bambini che sono assolutamente speciali? Sulla differenza tra incoraggiare e fare pressione.[…]

Piangere fa bene ai polmoni? 7 miti da sfatare sui neonati

Piangere fa bene ai polmoni? 7 miti da sfatare sui neonati

Avere dei figli è una scelta personale, eppure spesso, in qualità di genitori, riceviamo osservazioni e commenti non solo dalla famiglia estesa, ma anche dai passanti, dagli anziani nei negozi. Mi è capitato spesso di affermare: “Sono sempre stata una professionista seria, affermata ed autonoma, ma da quando mi si vede la pancia, tutti siLeggi di più a riguardoPiangere fa bene ai polmoni? 7 miti da sfatare sui neonati[…]